Gli esercizi spirituali ignaziani come chiave dell’annuncio oggi

XXXI° Convegno regionale sardo della Federazione Italiana Esercizi Spirituali

l’intento

Sono ormai trascorsi cinquant’anni dalla lettera dei vescovi della Sardegna “Validità e attualità degli esercizi spirituali”.

Con quanti sono interessati alla spiritualità cristiana o hanno a cuore gli esercizi spirituali, desideriamo approfondire una loro lettura a partire dalla vulnerabilità.

Viviamo un mondo ferito da tanti conflitti, alimentati dalla ricerca del potere e del successo propria di modelli falsi di realizzazione di sé ai danni degli altri.

Nutriamo la convinzione che riscoprire, riconoscere e condividere nel Signore la comune vulnerabilità permetta di vivere con verità una comune umanità, dove il Redentore si fa presente.

È via per trovare Dio a partire dalle ferite, come accaduto a Sant’Ignazio di Loyola. Così l’adesione crescente alla vita di Gesù, che per noi si è fatto vulnerabile, si rivela risposta anche alle esigenze profonde della vita di oggi.

interverranno:

– padre Tiziano Ferraroni SJ (Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale Napoli)
– Arrigo card. Miglio (Amministratore apostolico di Iglesias – arcivescovo emerito di Cagliari)
– mons. Danilo Zanella (FIES)
– padre Paolo Monaco SJ (CIS)

quando

12-14 aprile 2024

dove

Pozzo di Sichar – Via dei Ginepri 32
Quartu Sant’Elena (Cagliari) – Località Capitana

iscrizioni e informazioni

Tel. +39 379 20 05 871
emaril: convegnosardofies@gmail.com

per saperne di più

www.pozzodisichar.it

locandina del convegno regionale sardo della FIES

Programma dettagliato

locandina "a" programma del convegno FIES in Sardegna
locandina "b" programma del convegno