Concerto in libertà

alla Chiesa di San Michele,

Mercoledì 8 maggio 2024, ore 18:30

Concerto di beneficienza per il progetto “Quadrifoglio” dei padri gesuiti in Romania: il ricavato del concerto sarà devoluto ai ragazzi del progetto “Quadrifoglio”, una missione dei padri Gesuiti in Romania.

Entrata libera

Il progetto “Quadrifoglio”

Nasce nell’estate del 2001 a Sighet, città della Transilvania settentrionale.

L’esperienza è stata frutto di viaggi e campi di condivisione vissuti da alcuni padri che, negli anni, hanno constatato di persona,il progressivo e continua degrado delle condizioni sociali.

Da subito è apparso il grandissimo problema dei orfani o abbandonati che spesso vivono per strada e dimorano nei canali fognari.

La casa famiglia 2, ribattezzata dai bambini casa Paradiso, è quella di cui si è occupato negli anni in particolare il padre Francesco Botta sj, mancato l’8 maggio del 2008.

Fin dall’anno 2005 è stata in modo speciale sostenuta dalla nostra comunità di Cagliari.

Sin da allora c’è stato un ponte costante realizzato sia con un sostegno economico e sia con viaggi nei quali ci siamo recati personalmente per stare con i bambini durante periodi estivi e le feste dall’anno 2005.

Attualmente i nostri ragazzi sono tendenzialmente dalla casa, che ha accolto altri bimbi.

Nonostante ciò abbiamo continuato a sostenerli, ed in particolare abbiamo accompagnato Ioana, della quale la gioia di comunicare che ha superato l’esame per avvocato nel mese di aprile

Vi è un legame che perdura nel tempo anche se purtroppo a partire dal covid non è stato più possibile da Cagliari recarsi in loco. infine anche a causa della guerra trovandosi la nostra città esattamente al confine e alla frontiera con l’Ucraina.

In attesa di poter tornare ad abbracciarli abbiamo sostenuto Ioana con una spesa annuale di 1500 euro per gli studi da 4 anni or sono.

Speriamo di poter ancora sostenere i ragazzi, ai fini di un loro inserimento nella vita e per questo il vostro supporto e aiuto è sempre molto importante;

Grazie per la vostra generosità.

Buona serata!

concerto in libertà